Vendita Ville e Case Indipendenti Fosdinovo

Home / IMMERSA NEL VERDE

Classe Energetica: 175 kWh/m2

IMMERSA NEL VERDE

Aggiungi ai Preferiti + | 200 m² 10 locali 4 bagni 4 camere

Ville e Case Indipendenti Residenziale Fosdinovo

€ 280.000 trattabili

Toscana Massa Carrara loc. FOSDINOVO Immobiliare Next Real Estate propone indipendente su 2 livelli perfettamente conservata, 3 accessi di cui 2 carrai, 1200 mt terreno. Ottima esposizione contesto riservato.

Info dettagliate solo su richiestra specifica, non rispondiamo a email se non accompagnate da numero telefonico, e dati del richiedente.

Informazioni sull'ubicazione: Fosdinovo (Fosdinòo nel dialetto della Lunigiana è un comune italiano di 4883 abitanti e di 48,71 km² della provincia di Massa-Carrara, porta della regione storica della Lunigiana e sita all'interno del bacino idrografico della Val di Magra.
Fin dalla Preistoria abitato, ebbe la sua epoca d'oro tra il XIV ed il XVIII secolo, quando fu capitale di un marchesato indipendente e retto dal più importante ramo della famiglia Malaspina dello Spino Fiorito, i cui marchesi erano vicari imperiali in Italia. Ciò ha lasciato profonde tracce nell'architettura, nell'arte e nella cultura locale. Il centro, che passò quasi indenne attraverso le turbolenze degli ultimi secoli medievali e del Cinquecento toscano, visse periodi di benessere, arricchendosi talmente tanto che nel 1666 venne autorizzato dal Sacro Romano Impero a coniare monete proprie. Nell'area solo Massa e Tresana possedevano un privilegio simile.
Al termine dell'occupazione napoleonica della Toscana, nei primi anni dell'Ottocento, Fosdinovo venne strappata ai Malaspina e posta dal Congresso di Vienna (1814) sotto l'autorità del Ducato di Massa, e poco dopo sotto quella del Ducato di Modena, governato allora dagli Estensi. La famiglia di origine ferrarese fece subito del comune la capitale della Lunigiana ducale. Nel 1859 il comune entrò a far parte del Regno d'Italia. Sempre nelle campagne e nei piccoli centri del fosdinovese vi furono poi numerosi scontri tra partigiani ed Alleati da un lato e forze tedesche dall'altro che culminarono nei rastrellamenti di fine novembre 1944 e negli ultimi scontri e bombardamenti del 23 aprile 1945.
Il comune è stato insignito nel 2014 della Bandiera arancione dal Touring Club Italiano. Fosdinovo è l'ottavo comune più popoloso, il settimo più densamente popolato e l'undicesimo più grande della sua provincia.
Le tracce più antiche dell'uomo nel territorio di Fosdinovo non risalgono molto indietro nella preistoria: una statua stele dell'età del ferro (gruppo C, chiamata “Fosdinovo 1”) proviene propriamente dal territorio fosdinovese, precisamente nella campagna in Via Boccognano.
Con la fondazione di Luni (177 a.C.) e la definitiva affermazione dell'occupazione romana, il territorio di Fosdinovo presentava un utilizzo agricolo con piccole fattorie prospicienti la piana costiera.
Nulla sappiamo del destino di Fosdinovo durante l'epoca della crisi dell'Impero romano, del periodo goto e dell'epoca di Giustiniano.
Durante il Medioevo il castello e l'abitato sono già menzionati nel 1084. La nascita di Faucenova, antico nome di Fosdinovo, è certamente legata al controllo di un nuovo valico, un nuovo passo, una nuova "foce", tra la zona costiera e le valli interne della Lunigiana. Il passaggio dai Domini ai Malaspina è graduale e fino al 1340 Spinetta Malaspina il Grande non sarà effettivamente Signore di Fosdinovo, anche se già nel 1308 aveva poteri giurisdizionali. Nel 1340 Spinetta acquistò tutti i diritti dei nobili fosdinovesi per il prezzo di 500 fiorini d'oro e diventò Signore incontrastato del feudo. I suoi successori reggeranno lo stato con il titolo di marchesi di Fosdinovo.
Nel 1797, il marchese Carlo Emanuele Malaspina di Fosdinovo, dopo le prime vittorie di Napoleone Bonaparte contro gli Austriaci, aderì favorevolmente all'abolizione dei feudi imperiali imposta dal corso con il decreto del 2 luglio 1797, rinunciando alla podestà sovrana sulle terre.
A seguito della Restaurazione Fosdinovo entrò prima all'interno del Ducato di Massa e Carrara, per poi andare a far parte, nel 1815, del dominio degli Estensi, ossia il Ducato di Modena e Reggio (1829). Dal 1816 al 1847 fu la capitale della Lunigiana estense, che verrà unita nel 1849 alla provincia modenese di Massa e Carrara, erede del precedente ducato anch'esso annesso a Modena, nel 1829. Seguirà così il destino dello stato modenese, entrando a far parte del Regno d'Italia nel 1859.
Per tutta l'estate del 1944 fino a metà settembre il Castello di Fosdinovo fu occupato dall'esercito tedesco. Il 23 aprile 1945 Fosdinovo fu infine liberata.

Specificazioni dell'immobile: villa

IMMERSA NEL VERDE - 1
IMMERSA NEL VERDE - 2
IMMERSA NEL VERDE - 3
IMMERSA NEL VERDE - 4
IMMERSA NEL VERDE - 5
IMMERSA NEL VERDE - 6
IMMERSA NEL VERDE - 7
IMMERSA NEL VERDE - 8
IMMERSA NEL VERDE - 9
IMMERSA NEL VERDE - 10
IMMERSA NEL VERDE - 11
IMMERSA NEL VERDE - 12
IMMERSA NEL VERDE - 13
IMMERSA NEL VERDE - 14
IMMERSA NEL VERDE - 15
IMMERSA NEL VERDE - 16
IMMERSA NEL VERDE - 17
IMMERSA NEL VERDE - 18
IMMERSA NEL VERDE - 19
IMMERSA NEL VERDE - 20
IMMERSA NEL VERDE - 21
IMMERSA NEL VERDE - 22
IMMERSA NEL VERDE - 23
IMMERSA NEL VERDE - 24
IMMERSA NEL VERDE - 25
IMMERSA NEL VERDE - 26
IMMERSA NEL VERDE - 27
IMMERSA NEL VERDE - 28
IMMERSA NEL VERDE - 29
IMMERSA NEL VERDE - 30
IMMERSA NEL VERDE - 31
IMMERSA NEL VERDE - 32
IMMERSA NEL VERDE - 33
IMMERSA NEL VERDE - 34
IMMERSA NEL VERDE - 35
IMMERSA NEL VERDE - 36
IMMERSA NEL VERDE - 37
IMMERSA NEL VERDE - 38
IMMERSA NEL VERDE - 39
IMMERSA NEL VERDE - 40
IMMERSA NEL VERDE - 41
IMMERSA NEL VERDE - 42
IMMERSA NEL VERDE - 43
IMMERSA NEL VERDE - 44
IMMERSA NEL VERDE - 45
IMMERSA NEL VERDE - 46
IMMERSA NEL VERDE - 47
IMMERSA NEL VERDE - 48
IMMERSA NEL VERDE - 49
IMMERSA NEL VERDE - 50
IMMERSA NEL VERDE - 51
IMMERSA NEL VERDE - 52
IMMERSA NEL VERDE - 53
IMMERSA NEL VERDE - 54
IMMERSA NEL VERDE - 55
IMMERSA NEL VERDE - 56
IMMERSA NEL VERDE - 57
IMMERSA NEL VERDE - 58
IMMERSA NEL VERDE - 59
IMMERSA NEL VERDE - 60
IMMERSA NEL VERDE - 61
IMMERSA NEL VERDE - 62
IMMERSA NEL VERDE - 63
IMMERSA NEL VERDE - 64
IMMERSA NEL VERDE - 65
IMMERSA NEL VERDE - 66
IMMERSA NEL VERDE - 67
IMMERSA NEL VERDE - 68
IMMERSA NEL VERDE - 69
IMMERSA NEL VERDE - 70
IMMERSA NEL VERDE - 71
IMMERSA NEL VERDE - 72
IMMERSA NEL VERDE - 73
IMMERSA NEL VERDE - 74
IMMERSA NEL VERDE - 75
IMMERSA NEL VERDE - 76

Destinazione: Residenziale
Contratto: Vendita
Provincia: Massa-Carrara
Comune: Fosdinovo
località: FOSDINOVO
Piano: Multipiano - piani edificio 2
Condizioni: Ottime Condizioni
Riscaldamento: Autonomo
Parcheggio: Cortile Privato
Giardino: m2 Privato
Descrizione Giardino: ATTREZZATO ACQUA LUCE
Terrazzo: Si
Cucina: Angolo cottura
Arredato: Non Arredato
Porta blindata
Camino

   


Invia la tua ricerca all'agenzia

Descrivi l'immobile che cerchi e invia la ricerca all'agenzia.

Proponi il Tuo Immobile

Proponi il tuo immobile alla nostra agenzia.

Newsletter Immobiliare

Ricevi le nostre proposte immobiliari direttamente nella tua email!

Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Se usi www.nextrealestate.eu, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Salve! Clicca su uno dei nostri assistenti per inviare un messaggio, vi risponderanno il prima possibile.

Chat via WhatsApp